Food & Drink

Uno dei momenti piacevoli e rilassanti per "godersi la vita" è il momento di un pranzo o una cena, ancora meglio se consumati in un ottimo ristorante.
Dopo aver passato la giornata sulle spiagge del lago o alla ricerca delle meraviglie che il nostro ambiente offre la cosa migliore è concedersi un'ottima cena. Frequentare uno dei ristoranti tipici di Tignale significa andare alla scoperta della cultura gastronomica di questo splendido paese.

Vivere momenti di relax significa anche coccolare il palato con i sapori della florida e variegata tradizione tignalese e italiana, inoltre si aggiunge il piacere di mangiare in ambienti semplici ma eleganti, circondati da gentilezza e professionalità. Qua di seguito trovate alcune proposte della vasta rosa di ristoranti e pizzerie che Tignale offre ai suoi ospiti.

Ristorante il Calderone

Via Trento 1 2080 Tignale (Bs)
Tel 0365 73080

Osteria la Miniera

Via Chiesa 25080 Tignale ( Bs)
Tel. 0365 760225

L' Osteria La Miniera di Tignale è un locale rustico e accogliente con le tipiche salette a volti e il fuoco a legna per le grigliate, e un’ampia veranda estiva con un bel giardino in cui poter pranzare nei mesi più caldi. Il successo dell’ Osteria sta nella professionalità e nella passione del cuoco Sergio e nella cordialità dal carattere famigliare della compagna Silvia, che insieme gestiscono con entusiasmo e personalità il locale . Una cucina che si basa essenzialmente sulla tradizione del territorio, sulla stagionalità e freschezza delle materie prime e sui prodotti tipici locali: lo spiedo con polenta, la pasta fatta in casa, il pesce fresco del lago, la selvaggina, i funghi, i tartufi (immancabili i Bigoi freschi al tartufo e crema di Garda Stagionato), l’ olio extravergine di qualità, i dolci artigianali, la grappa, l’ ampia selezione di vini…. Pane e focaccia vengono fatti quotidianamente e portati al tavolo ancora tiepidi.

Pizzeria Al Torchio

Via Roma, 41 - Tignale (BS)
Tel: 0365 760296

Il ristorante, in centro a Tignale, nel tempo ha saputo crearsi un posto tra i sensi dei palati più esigenti, grazie ad un ambiente accogliente e familiare. Il nome "Al Torchio" deriva del centenario torchio, in legno ristrutturato, collocato al centro della veranda (recentemente ristrutturata e chiusa così da essere utilizzata anche nel periodo invernale). La cucina è vera e semplice ma allo stesso tempo ricca di profumi e fantasia, il tutto abbinato ai sapori antichi della tradizione brasciano-trentina con quelli della cucina mediterranea: bistecchine di carne salata condite con olio biologico di Tignale, ricche insalate, lasagne fatte in casa, tagliatelle al salmì di lepre, Pestom (tipico salame cotto alla griglia), tiramisù della casa. La pizza è la regina della casa grazie al forno a legna ed a un pizzaiolo capace di dar vita ad una pasta fragrante a lunga lievitazione e non troppo sottile. Nel nostro locale possiamo preparare cibi che non contengono glutine, potendo scegliere tra una vasta gamma di pizze preparate al momento. Per garantire che i piatti siano privi di contaminazione da glutine, viene posta molta attenzione nella conservazione e preparazione dei cibi (reparto di lavoro e forni dedicati esclusivamente al senza glutine) e vengono utilizzati prodotti approvati dall' AIC - Associazione Italiana Celiachia.

Oleificio Biologico

[...] Su un territorio di una cinquantina di ettari sono ca. 14mila gli olivi a Tignale. Vengono lavorati ancora con pazienza e tenacia come tanti anni fa ed a volte con la stessa fatica per la posizione impervia del terreno, quindi la potatura, l’aratura, l’irrigazione e la raccolta viene fatta tuttora a mano.
L olive vengono raccolte in novembre e dicembre con una scala a pioli chiamata “scalì”appoggiata e legata ai rami, le olive sfilate dai rami con le mani finiscono in un cesto legato in vita, “grumial”, quelle staccate con le pinze finiscono in reti precedentemente posizionate a terra. Il raccolto viene poi riposto in cassette fenestrate e areate ed infine portato al frantoio.
Nel 1766 funzinavano sette torchi a Tignale, ma la maggior parte delle olive veniva trasportata a Gargnano, dove esisteva anche la possibilità di vendere l’olio, la cui produzione era di ca. 90 quintali. Il nostro modo di coltivare era considerato arretrato causa la scarsa concimazione, la potatura ogni tre anni e la varietà degli olivi poco adatti ad una produzione costante.
Per iniziativa della Cooperativa Latteria Turnaria anche Tignale oggi ha il suo oleificio. L’impianto è entrato in funzione nel 1998 ed è a ciclo continuo e con la centrifuga si separa la sansa dal liquido quindi si isola dall’acqua di vegetazione l’olio; dopo la decantazione si procede al travaso e alla filtrazione. L’olio prodotto a Tignale è extravergine biologico di elevatissima qualità.

Visite guidate all’oleificio ogni giovedì alle ore 17,00
Per acquistare i prodotti oleari l’oleificio è aperto il martedì dalle h. 10 alle 12 e il sabato dalle h. 17 alle 18,30

Dal Blog

Prenota
Idee vacanza